logo

Auto e moto storiche iscrizione ASI

L’A.S.I., Automotoclub Storico Italiano, costituito nel 1966 e riconosciuto Ente morale di diritto privato per decreto del Presidente della Repubblica, è una Federazione composta da 270 club federati e 46 club aderenti, il cui scopo è promuovere la conservazione ed il recupero di qualsiasi veicolo a motore che abbia compiuto vent’anni (autoveicoli, motoveicoli, ciclomotori, veicoli militari, macchine agricole e industriali, veicoli commerciali, natanti e aeroplani), valorizzandone l’aspetto culturale.
Sono iscrivibili all’ASI tutti i veicoli a motore previsti dal C.d.S. che abbiano compiuto vent’anni dalla data di costruzione o di prima immatricolazione.
I veicoli iscritti all’ASI usufruiscono di benefici fiscali ed assicurativi, mentre per le facilitazioni per la circolazione occorre far riferimento alle ordinanze dei singoli comuni.

Per consentire un più rapido reperimento della documentazione necessaria per l’iscrizione al Registro dei Veicoli di interesse storico, specifichiamo quanto segue:
  • il veicolo deve essere stato costruito o immatricolato da almeno 20 anni;
  • il veicolo deve essere restaurato o conservato in ottime condizioni anche di carrozzeria (niente ruggine, ammaccature, parti mancanti);
  • 1 fotografia a colori formato 10x15 del lato destro ed 1 del lato sinistro;
  • 2 fotografie a colori formato 10x15 ¾ della parte posteriore e 2 della parte anteriore;
  • 1 fotografia a colori formato 10x15 della punzonatura del telaio;
  • 1 fotografia a colori formato 10x15 motore;
  • 1 foto dell’interno del veicolo, senza rivestimenti vari (coprisedili, cuscini etc).

Ricordate che c’è differenza tra un veicolo storico ed un veicolo vecchio! 

La nostra agenzia si occupa di tutta la procedura di iscrizione; per info roberta@agenziasalaria.it (int. 207).

Share by: