logo

Auto e moto storiche iscrizione ASI

Dal 01 gennaio 2007 autoveicoli e motoveicoli a 2 tempi non catalitici non possono più circolare all’interno dell’anello ferroviario. Fortunatamente è stato dato il via libera alla circolazione agli autoveicoli e motoveicoli storici iscritti nei registri riconosciuti.

Per consentire un più rapido reperimento della documentazione necessaria per l’iscrizione al Registro dei Veicoli di interesse storico, specifichiamo quanto segue:

  • il veicolo deve essere stato costruito o immatricolato da almeno 20 anni;
  • il veicolo deve essere restaurato o conservato in ottime condizioni anche di carrozzeria (niente ruggine, ammaccature, parti mancanti).

Ricordate che c’è differenza tra un veicolo storico ed un veicolo vecchio! 

La nostra agenzia si occupa di tutta la procedura di iscrizione; per info roberta@agenziasalaria.it  (int. 207).

Share by: