logo

Legalizzazione documenti

Per poter avere valore legale all’estero i documenti rilasciati dall’autorità italiana devono essere legalizzati, procedimento che consiste nell'attestazione della qualità legale del pubblico ufficiale che ha apposto la propria firma sul documento e dell'autenticità della firma stessa.

A seconda dell’autorità che ha rilasciato il documento, la legalizzazione è di competenza della Procura della Repubblica oppure della Prefettura Ufficio Territoriale del Governo.

Inoltre, nel caso in cui lo stato nel quale il documento dovrà avere valore legale abbia aderito alla Convenzione dell’Aja del 1961, l’ufficio apporrà la cosiddetta “apostille” ed il documento non dovrà essere sottoposto alla successiva legalizzazione presso il consolato competente.

 

Tempi di consegna: 2 giorni per la Prefettura e 5 giorni per la Procura; per le urgenze tempi da concordare.

Share by: